Vacanze di lusso ad Appiano

  1. Località
  2. Alto Adige
  3. Bolzano e dintorni
  4. Appiano

Appiano sulla Strada del Vino, si trova a 10 km a sud di Bolzano ed è nota per i suoi vini pregiati e gli estesi frutteti che ne caratterizzano il paesaggio rendendolo un’oasi nel verde, meta di vacanze di lusso tra enologia, laghi e castelli. Oltre ad una vasta zona coltivata a vigna, la più estesa della regione, dove nascono i vini tipici dell’Alto Adige – Schiava, Lagrein, Cabernet, Pinot Nero e Bianco, Merlot, Lago di Caldaro e Chardonnay - Appiano affascina per i suoi numerosi castelli, le residenze signorili, le fortezze e la presenza di due laghi, quelli di Monticolo, balneabili d’estate e ghiacciati d’inverno.

Appiano e le sue nove frazioni si adagiano lungo i pendii del Monte Mendola e regalano splendide giornate dove sport, nature e gusto si combinano alla perfezione. Un luogo perfetto dove lasciarsi andare grazie anche all’offerta di hotel di lusso 4 e 5 stelle.

Cosa visitare ad Appiano sulla Strada del Vino

Appiano sulla Strada del Vino è la località con il maggior numero di castelli: 180 sono i manieri che ben conservano la storia di questo territorio, tra cui i più  famosi sono Castel Appiano, Castel Moos, Castel Corba, Castel Boymont e Castel Firmiano, sede di uno dei musei dedicati alla montagna di Reinhold Messner. Non solo, anche le chiese hanno molto da raccontare, come la Chiesa di San Paolo, tra gli edifici religiosi più importanti dell’Alto Adige, o la Chiesa di Santa Giustina risalente all’epoca romanica, da qui si gode una vista spettacolare sulla piana sottostante.

Ogni località di Appiano è un piccolo gioiello tutto da scoprire: San Michele, centro culturale e commerciale; Frangarto sorvegliato da Castel Firmiano con due belle ciclabili; Predonico e Gaido con Castelforte e un piccolo Santuario;  Cornaiano con le sue cantine sotterranee e gli eventi dedicati al vino; Monticolo con i due laghi e la Valle della Primavera; Riva di Sotto con i suoi meleti e vigneti e le residenze storiche; Monte con il castello Moos- Schultahus che ospita il museo e il Golf Training Center; San Paolo con il suo campanile e i suoi apprezzati presepi natalizi; Missiano con i tre noti castelli.

Da vedere: la Galleria d’arte municipale e il Centro culturale Lanserhaus. 

Cosa fare ad Appiano sulla Strada del Vino

La zona si presta a piacevoli escursioni . I laghi di Monticolo regalano refrigerio nelle calde estati, mentre in inverno si trasformano in una pista per il pattinaggio e sono attrezzati con percorsi di nordic walking e percorsi vitae. Di particolare interesse i sentieri tematici, quali il Percorso didattico vitivinicolo e il Tour dei Tre Castelli (Castel Boymont, Castel d’Appiano e Castel Corba).

Per gli appassionati delle due ruote 300 sono i km tra viti e boschi per un totale di circa 30 tour GPS, a cui si aggiunge la pista ciclabile che attraversa la Valle dell’Adige.

Inoltre: golf, vie ferrate, scalate sul Massiccio della Mendola, alpinismo sul Corno Bianco e sul Corno Nero, escursioni a cavallo, beach volley, tour in moto, pesca e tennis.

Come arrivare ad Appiano sulla Strada del Vino

Come arrivare in auto
A22 uscita Bolzano Sud poi prendere la superstrada (MEBO) Merano-Bolzano, direzione Merano, uscita ad Appiano.

Come arrivare in treno
La stazione più vicina è Bolzano. Da qui prendere il bus 131 della SAD, oppure il servizio Südtirol Transfer.

Come arrivare in autobus
Flixbus ferma a Bolzano. Dalle stazione dei bus a lunga percorrenza di Bolzano, Chiusa, Varna, Vipiteno e Merano è attivo il servizio Südtirol Transfer che porta direttamente all’alloggio scelto.
Appiano è raggiungibile con il bus 131 della SAD da Bolzano.

Come arrivare in aereo
Gli aeroporti più vicini sono Bolzano, Verona, Innsbruck, Bergamo, Milano, Venezia, Bologna, Treviso, Salisburgo e Monaco. Il collegamento dagli aeroporti alle stazioni ferroviarie è garantito da diverse navette.
Da Milano Malpensa, Bergamo e Verona è attivo l’airport transfer Alto Adige Bus o Busgroup.