Vacanze di lusso nel Bellunese

  1. Località
  2. Bellunese

La provincia di Belluno, chiamata anche Bellunese, fa parte del Veneto, ed è la provincia delle Dolomiti per eccellenza, in quanto sulla sua superficie si trovano i maggiori gruppi dolomitici, come le Tre Cime di Lavaredo, il Pelmo, la Marmolada o le Tofane. È la provincia più a nord della regione e confina con l'Austria, con il Friuli Venezia Giulia a est, a sud con le province di Treviso e di Vicenza e ad ovest con il Trentino Alto Adige. Perla della provincia è la blasonata Cortina d’Ampezzo con il meglio della montagna veneta, senza dimenticare anche la vivace Arabba con i suoi rinomati rifugi: il vero lusso delle Dolomiti UNESCO a carattere internazionale. I migliori hotel a 4 e 5 stelle in provincia di Belluno per una vacanza esclusiva tagliata su misura. Luoghi unici dove trascorrere giornate tra affascinanti colossi: Marmolada, Tofane, Cinque Torri, paradisi dello sci e delle escursioni.

Il Bellunese si sviluppa su un territorio molto esteso, comprendente numerose regioni geografiche: il Feltrino, il Cadore, l'Agordino, l'Alpago, la Val Zoldana, il Comelico, l'Ampezzano e la Val Belluna. Piccoli e grandi gioielli naturali s’incontrano percorrendo la zona da nord a sud, come i laghi Misurina, di Alleghe, di Santa Caterina, quelli del Centro Cadore e di Santa Croce, famoso per il kitesurf e il windsurf a livello internazionale, e le immense foreste secolari, come quella del Cansiglio o di Somadida. 

Sentieri e pareti a strapiombo in una natura incontaminata, piste ciclabili, discese in canoa e sport su lago, gite a cavallo, campi da golf, centinaia di chilometri di piste da sci nella ski area Civetta, sulla Marmolada o a Cortina…infinite sono le possibilità di divertimento. A tutto ciò si aggiungono centri benessere in hotel a 4 e 5 stelle, eccellenti vini e prodotti gastronomici. 

Famosi i passi dolomitici che la collegano con le regioni confinanti del Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, quali il Pordoi, il Sella, il Fedaia, il San Pellegrino, il Campolongo e il Falzarego. Sono solo alcuni dei valichi più belli delle Dolomiti, da percorrere in bici o in moto.

Come arrivare nel Bellunese

Come arrivare in auto
La provincia di Belluno è raggiungibile da Treviso, Conegliano, Padova, Venezia percorrendo l’Autostrada A27 Venezia-Belluno. Una volta giunti in provincia nei pressi del Lago di Santa Croce in Alpago, si può prendere la prima uscita, quella per Belluno per raggiungere alcune località come Feltre lungo la SS50 o la SP1 della Sinistra Piave; Agordo, Alleghe, la Marmolada, Arabba, Selva di Cadore percorrendo la SR203 e SR204. La seconda e ultima uscita dell’A27 è quella per Pian di Vedoia, da qui si può raggiungere l’Alto Bellunese: arrivati a Longarone sulla SS51 di Alemagna, svoltando a sinistra si procede per Forno di Zoldo, Zoldo Alto e Selva di Cadore, proseguendo dritti si arriva in Cadore con Calalzo, Domegge, Pieve. All’altezza di Pieve la strada si dirama: svoltando a sinistra si accede a San Vito di Cadore e Cortina d’Ampezzo, girando a destra si raggiunge il Comelico; all’altezza di Cima Gogna svoltando a sinistra si arriva ad Auronzo di Cadore e Misurina. 

Come arrivare in treno 
Due sono le linee ferroviarie principali che servono la provincia, la Venezia-Mestre-Ponte nelle Alpi-Calalzo e la Padova – Calalzo, via Castelfranco, Montebelluna e Feltre. Le principali stazioni sono Feltre, Belluno e Calalzo. Arrivati a Calalzo, ci sono taxi e autobus di linea che portano a Cortina e alle altre località dell’alto bellunese. 

Come arrivare in autobus
La provincia è servita da autobus della Dolomitibus con servizi di collegamento anche con le province di Treviso (Vittorio Veneto e Conegliano), Trento, Vicenza (Primolano), Bolzano (Corvara). In estate ci sono collegamenti anche con il Lido di Jesolo e Venezia. 

Esistono poi altre società di servizi pubblici e non che effettuano servizi di trasporto, come la Trentino Trasporti Spa che collega Trento, Fiera di Primiero e Feltre, Moena con Falcade; la SAD che collega Cortina con Misurina e Dobbiaco. 

L’ATVO Spa su prenotazione obbligatoria copre la tratta Venezia-Treviso-Cortina, mentre durante la stagione estiva l’Autostradale Spa, previa prenotazione, collega Milano con Cortina. Cortina Express effettua servizio di trasporto dall’aeroporto Marco Polo di Venezia a Cortina e da Bologna-Ferrara-Rovigo. 

Come arrivare in aereo 
L’aeroporto più vicino e comodo per raggiungere il Bellunese è l’Antonio Canova di Treviso (85 km da Belluno), poi il Marco Polo di Venezia (111 km), quello di Bolzano (120 km), di Ronchi dei Legionari di Trieste (159 km) e di Verona (216 km). Belluno dispone di un piccolo aeroporto turistico.

Vacanze di lusso nel Bellunese: le località di lusso

Hotel consigliati

Cesa del Louf

Arabba
lion icon lion icon lion icon
Inserisci le date per conoscere la disponibilità
a partire da: 1500€ a notte